Condizioni del servizio di consulenza online

1) Il presente contratto ha ad oggetto la formulazione di un parere legale o altra attività di consulenza legale resa in forma scritta e per via telematica, ovvero inviato esclusivamente via e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato dal cliente all’atto della richiesta attraverso il modulo di contatto

2) Lo Studio Legale Barile si obbliga al pieno rispetto della normativa vigente e del codice deontologico forense. Si obbliga, altresì, a gestire il trattamento dei dati personali del cliente, pervenuti attraverso il modulo di contatto, in conformità alla normativa deontologica e in materia di tutela della privacy, così come disposto dal D.lgs. n. 196 del 30.6.2003 e Reg. UE 679/2016 GDPR (privacy policy).

3) Il costo di ciascuna consulenza è determinato per il singolo caso in relazione alla complessità dell’attività di studio e di redazione richiesta, come da preventivo che sarà trasmesso prima della redazione del parere scritto. I pagamenti potranno essere effettuati secondo una delle seguenti modalità: bonifico bancario o paypal. All’atto della ricezione del pagamento sarà emessa ed inviata regolare fattura per la prestazione erogata che il cliente dichiara di accettare in formato elettronico.

4) Il parere potrà essere richiesto attraverso la compilazione del modulo in cui verrà descritta la questione in maniera dettagliata. Lo Studio si riserva di accettare la consulenza legale tenuto conto delle competenze maturate, solo in tal caso, entro 24 ore, invierà una email contenente la richiesta di dati fiscali (utili per la successiva fatturazione) unitamente al preventivo di spesa (comprensivo di imposte) ed ai tempi necessari per la redazione del parere legale o degli atti che, tenuto conto della complessità della consulenza richiesta e delle necessità del Cliente, sarà elaborato in tempi congrui. Potrebbero essere richiesti eventuali chiarimenti e/o l’invio di documenti qualora le indicazioni fornite non fossero sufficienti per comprendere e valutare la questione nel suo complesso. In mancanza di risposta entro tre giorni lavorativi da parte dello Studio, la richiesta di consulenza deve intendersi non accettata.

5) Qualora decidiate di accettare le condizioni proposte, inviate allo studio una e-mail di accettazione, a seguito della quale Vi saranno comunicate, sempre tramite posta elettronica, i riferimenti utili per la modalità di pagamento prescelta. Successivamente inviateci la ricevuta di pagamento. Avvenuto il pagamento, il parere verrà consegnato entro i tempi di consegna concordati nella modalità prescelta al momento della richiesta. Verrà inviata copia della fattura per posta elettronica (ai sensi della ris. min. 25/05/1997 n. 132/E) oppure tramite servizio postale ordinario.

6) Il parere fornirà una ipotesi di soluzione, analizzando gli istituti giuridici sottesi alla problematiche esposte tenendo conto della evoluzione giurisprudenziale conferente al caso.